Cunti di caccia

0
527

Ieri, 27 Gennaio, presso il palazzo d’Aumale di Terrasini, si è svolta la presentazione del libro “Cunti di caccia” scritto dal nostro concittadino Alessio Palazzolo che si é cimentato in una ricerca approfondita e dettagliata di antichi racconti di anziani cacciatori ma anche di usi, costumi e tradizioni di un mondo rurale, che dava alla natura un ruolo centrale nella vita del paese. Un mondo ormai scomparso che rischia di perdersi nel tempo.

All’iniziativa sono intervenuti: dott.essa Valeria Patrizia Li Vigni direttrice del polo museale d’arte moderna e contemporanea di Palermo, dott. Ferdinando Maurici direttore del museo interdisciplinare di Terrasini; dott. Giosuè Maniaci sindaco di Terrasini; dott.Filippo Guttuso dirigente del museo “Giuseppe Pitré”; dott. Giuseppe La Rosa presidente federcaccia Sicilia; dott. Agostino Gatto presidente della federcaccia provinciale;dott.Essa Rosalba Biundo dirigente scolastico in pensione.

Intervenuti (vedi testo)

Durante questi interventi è venuto fuori il vero significato del libro, che non é in sé la valorizzazione della pratica della caccia bensì l’autore si prefigge l’obiettivo di restituire tradizioni, conoscenze e cultura della storia dal punto di vista antropologico.

Successivamente ha avuto luogo una degustazione di prodotti caseari tipici della vacca Cinisara.

LASCIA UN COMMENTO

per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui