Nocella. Un nuovo sversamento sospetto. Partono gli esposti

0
354

Torna ad essere nuovamente nero il colore del torrente Nocella e di conseguenza la baia di San Cataldo, tra Terrasini e Trappeto.

Tornano anche nuovi esposti alla procura, alla regione e all’asp. L’ARPA, che nei giorni scorsi ha analizzato i prelievi fatti dai vigili urbani di Partinico, riferisce che i livelli di inquinamento sono “Standard”.

Una risposta, comunque inquietante, quella di un ente regionale, che dovrebbe occuparsi vigilare per evitare la presenza di inquinamento dannoso per gli esseri umani, ed invece ci risponde che l’inquinamento del nocella è quello standard.

Foce del fiume Nocella

“Non ci si può rassegnare alla normalità dell’inquinamento – dichiara il sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci – Serve un intervento urgente per impedire che si scarichi abusivamente nel torrente Puddastri e nel fiume Nocella ed un impegno costante delle amministrazioni dei comuni interessati per garantire la salute pubblica”.

 

Simone Di Trapani

LASCIA UN COMMENTO

per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui