Indecorosa campagna elettorale per le vie di Cinisi

0
1821
fac simile Briguglio

Vorremmo chiedere al Signor Briguglio, al Signor Tamajo e a chi li sostiene se pensano di prendere più voti tappezzando le vie di Cinisi con i loro “Santini Elettorali”. È mai possibile che ogni elezione assistiamo a questa vergogna, degna del più incivile dei paesi?

Siamo nel 2017, i nuovi media sono praticamente accessibili a chiunque eppure c’è ancora chi imbratta le vie della propria Città con cartaccia, rendendole indecorose e come sempre nessuno pagherà multe per avere costruito un tappeto di pizzini elettorali nelle vie attorno ai seggi elettorali.

Fac Simile Tamajo

Eppure la scorsa primavera il Sindaco di Cinisi ha sentito l’esigenza di fare un’ordinanza per il decoro urbano, che prevedeva multe salatissime persino a chi non avesse rimosso le sterpaglie dal marciapiede di fronte la propria abitazione, con sanzioni  da cento a mille euro. Arriveranno le multe anche per chi ha sporcato le vie di Cinisi per ragioni elettorali?

Com’è possibile che dei politici, le cui azioni dovrebbero essere spinte per migliorare la vita dei cittadini e dell’ambiente in cui viviamo, possano farsi campagna elettorale sporcando le vie della propria Città?

LASCIA UN COMMENTO

per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui