CLIMA POLITICO ROVENTE, SI PRESENTANO I CARABINIERI

0
2817
Foto di Francesco Maniaci

Ancora una volta nascono discordie all’interno della classe dirigente del nostro paese e il clima si arroventa. Questa volta le discussioni si hanno a causa della manutenzione della spiaggia Magaggiari da parte degli impiegati comunali e volontari che ripuliscono la spiaggia dopo le mareggiate dei giorni scorsi. Azione che la redazione stessa dell’Aquilotto aveva invocato più volte (leggi gli articoli Mareggiata devastante … e Passeggiando tra i rifiuti … )

E’ lo stesso Sindaco Palazzolo a dichiarare “un consigliere ha tentato di fermare i lavori per ben tre volte prima di fare un video e andare dai carabinieri per denunciare il lavoro di alcuni volontari”; dopo la denuncia del consigliere i carabinieri recatisi in spiaggia hanno appurato che i lavori di pulizia venivano svolti esclusivamente da dipendenti comunali e volontari con regolare patente per azionare la motopala per raccogliere i rifiuti.
L’assessore Biundo descrive l’accaduto come un “atto vergognoso da parte del presidente del consiglio comunale G. Manzella” il quale pare abbia fatto il video, successivamente recapitato da ignoti al comando dei carabinieri.

Un clima infuocato quello all’interno dell’amministrazione comunale di Cinisi, che impedisce persino di fare un plauso bipartisan ad un’iniziativa di pulizia così importante e doverosa.

 

LASCIA UN COMMENTO

per favore inserisci il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui